Il comunicato stampa è uno strumento fondamentale per la promozione di un’azienda, un evento o una campagna pubblicitaria, ma si usa sopratutto nella comunicazione politica.

Un buon comunicato stampa deve informare al momento giusto le persone giuste.

Non sembra una cosa molto facile, infatti non lo è ma seguendo qualche piccolo consiglio si possono ottenere importanti risultati.

(cintascotch, Getty Images)

La copertina di Tazebao di rediopopolare

La copertina di Tazebao di radiopopolare

Ecco la TOP 5 +1 per scrivere il miglior comunicato stampa:

  1. Semplicità
    Ricorda sempre che il pubblico del tuo comunicato stampa non è del settore, ma è quello che legge il giornale, il sito di notizie o il blog a cui stai inviando in tuo comunicato.
    Tieni sempre presente che stai scrivendo con la speranza di ritrovare il vostro comunicato stampa pubblicato, non tutte le informazioni che hai interesseranno i potenziali lettori o che loro siano tutti degli esperti del settore. La semplicità del messaggio è quindi la chiave di tutto.
    Soprattutto se stai facendo comunicazione politica, prova a pensare di dover comunicare con la tua vicina di casa o la fantomatica casalinga di Voghera!
  2. Brevità
    Riducendo tutto all'essenziale, un buon titolo che sia in grado di riassumere in 10 parole quello che hai scritto nel comunicato sarà in grado di accattivare i lettori nella lettura.
    Ma ricorda la prima regola! È un comunicato stampa, non una tesi in filosofia teoretica comparata!
  3. Incipit
    Le regole del giornalismo insegnano che il primo paragrafo di un articolo dovrebbe contenere sempre il soggetto, cosa è successo, dove, quando e perché.
    Nel tuo comunicato questo dovrebbe riassumersi nella prima frase.
    Di solito, quando inviate il vostro comunicato, questo viene letto (e in caso revisionato) da un giornalista.
    Se i lettori hanno anche tempo di leggere tutto l'articolo, un giornalista si ferma alla prima frase, al massimo la seconda!
  4. Contenuto
    Se avete seguito queste regole per scrivere il vostro comunicato, adesso suddividetelo in paragrafi. Dividere un testo in paragrafi lo renderà più facilmente leggibile da lettori e giornalisti.
    Ricontrollate le parole straniere e gli errori grammaticali (in caso fatelo leggere a chi non l'ha scritto).
    Un buon contenuto curato renderà piacevole la lettura e il lavoro del giornalista che riceve il comunicato, che potrà inserirlo direttamente sul giornale o sul sito.
  5. Pulizia
    Lo stile del vostro comunicato dovrebbe essere il più semplice possibile.
    Tanti fagioli, tento al chilo.
    Togliete tutti gli orpelli inutili e non siate mai autocelebrativi.
  6. Call to Action
    Aggiungere una call to action che riporti al tuo sito o ad un tuo servizio va bene ma non fallo in maniera intelligente: se state inviando il vostro comunicato stampa a dei giornali che hanno solo la versione cartacea, un link sarà impossibile da visualizzare. Mentre se date solo l'indirizzo web del vostro sito, magari otterrete qualche visita in più!
Categorie: Idee